Moduli lineari Dierre Motion

Guide lineari a vite

Le Guide Lineari a vite utilizzano profili da noi appositamente progettati e costruiti che si distinguono per la loro robustezza e compattezza.
Al loro interno lo scorrimento avviene con guide a ricircolo di sfere ed i relativi carrelli a 4 giri di sfere che assicurano grande rigidità al carico trasportato.
L'esterno del profilo è sagomato in modo da rendere semplice il fissaggio dell'unità alla vostra struttura di sostegno, oppure utilizzando gli appositi dadi che scorrono nelle cave esterne o con speciali graffe di fissaggio.
La precisione e la ripetibilità di queste guide è data dall'azionamento a vite rullata con chiocciola a ricircolo di sfere.

 

 

Guide lineari con pattino interno

I moduli lineari con pattino interno, sono guide con azionamento a cinghia, in poliuretano con rinforzi in acciaio, che funge anche da parziale copertura al sistema di guida.
Le cinghie sono a bassa estendibilità e garantiscono affidabilità ed assenza di interventi manutentivi.
Il tensionamento della cinghia avviene in modo semplice ed efficace, secondo i vari modelli, sulla testata di rinvio o sul carro esterno.

Guide lineari con rotelle interne

Le Guide lineari con rotelle inerne sono particolarmente adatte per i carichi più leggeri o comunque con bassi momenti torcenti.
L'azionamento è a cinghia, in poliuretano con rinforzi in acciaio, che funge anche da parziale copertura al sistema di guida. Le cinghie sono a bassa estendibilità e garantiscono affidabilità ed assenza di interventi manutentivi.
Il tensionamento della cinghia avviene, secondo i vari modelli, sulla testata di rinvio o sul carro esterno.

Guide lineari EASY-LINE con pattini e rotelle esterne

Le Guide lineari Easy line sono caratterizzate da uno scorrimento con rotelle su alberi o con pattini a ricircolo di sfere che avviene esternamente al fusto portante.
Queste guide permettono una maggiore stabilità e rigidità del pezzo trasportato, conservando le caratteristiche che distinguono i due sistemi di scorrimento e aumentando la base d'appoggio rispetto al fusto.
L'azionamento è a cinghia, in poliuretano con rinforzi in acciaio a bassa estendibilità che garantisce affidabilità e assenza di interventi manutentivi. Il tensionamento della cinghia avviene in maniera semplice sulla testata di rinvio.

Guide verticali

La caratteristica basilare delle guide verticali è la possibilità di mantenere fermo il gruppo motore e muovere il fusto.
L'applicazione principale di questa tipologia di moduli è come asse Z in sistemi cartesiani.
Può essere usato anche come spintore ed in molte altre applicazioni.

Questo sito non fa uso di cookie di profilazione, ma utilizza cookies tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sull'uso dei cookies. Continuando a navigare il sito si accetta di utilizzare i nostri cookies. Direttiva 2002/58/EC